Dottorato di Ricerca in filologia e storia del mondo antico

Dottorato di Ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico

BANDO DOTTORATO XXXIII ciclo (2017-18): http://www.uniroma1.it/didattica/offerta-formativa/dottorati

Coordinatore: Roberto Nicolai Mastrofrancesco

Codice: 12491 FILOLOGIA E STORIA DEL MONDO ANTICO
Sede: Dipartimento di Scienze dell'antichità
Coordinatore: Roberto Nicolai (roberto.nicolai@uniroma1.it)
Specifiche economiche: posti: 9 borse: 7
Note:  
Curricola:
a) FILOLOGIA GRECA E LATINA
b) STORIA ANTICA
c) FILOLOGIE DEL VICINO E MEDIO ORIENTE

Prova scritta
18/09/2017 ore 09:00 aula XXII Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, P. A. Moro 5, 00185 Roma
descrizione: Prova scritta (40/60 punti) Ciascun curriculum presenterà una tipologia diversa di prova scritta: A) traduzione commentata di un testo greco e latino per il curriculum di FILOLOGIA GRECA E LATINA; B) commento storico a un testo storiografico o documentario per il curriculum di STORIA ANTICA; C) trattazione di storia degli studi o di questioni metodologiche per il curriculum di FILOLOGIE DEL VICINO E MEDIO ORIENTE. La commissione preparerà tre gruppi di tre temi relativi ai diversi curricula, da ciascuno dei quali sarà estratto un tema appropriato per ciascun curriculum Punteggi: Conoscenza e competenza della tematica oggetto della prova (20 punti) Capacità e chiarezza nell’elaborazione (20 punti) Completezza descrittiva e recenti acquisizioni sul tema oggetto della prova (20 punti)
 
lingua della prova: ITALIANO
Documentazione:

Prova orale
25/09/2017 ore 09:00 Aula 'L.E.Rossi' Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, P. A. Moro 5, 00185 Roma
descrizione: Prova orale Gli studenti che abbiano ottenuto un minimo di 40/60 nella prova scritta sono ammessi alla prova orale, che consisterà in una discussione dei titoli e del progetto di ricerca presentati (punteggio 0-18). Il punteggio minimo (compresa la valutazione dei titoli) sarà di 40/60.

Documentazione:

Valutazione titoli
21/09/2017 ore 09:30 aula Rossi Sapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, P. A. Moro 5, 00185 Roma
descrizione: Punteggi: Tesi di laurea (punti 0-15) Progetto di ricerca (punti 0-20) Pubblicazioni (punti 0-5) Altri titoli accademici di secondo livello(punti 0-2) Il progetto e i titoli sono valutabili dopo la prova scritta e comunque non costituiscono precondizione per l’ammissione al concorso ma saranno valutati insieme alla prova orale.

lingua della prova: ITALIANO
Documentazione: curriculum vitae, tesi di laurea, progetto di ricerca, pubblicazioni, eventuali altri titoli (curriculum vitae, MA degree dissertation, research project, publications, other qualifications)

Referente: ROBERTO NICOLAI MASTROFRANCESCO
Email: roberto.nicolai@uniroma1.it
Sito web: http://www.antichita.uniroma1.it/didattica-0/offerta-formativa/dottorato...
Bacheca:  
note: Students applying from outside Italy should consult the doctoral program coordinator for the relevant curriculum. They also can ask to have their oral exam in English.

Il Dottorato di Ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico fa parte della Scuola Dottorale di Scienze dell'Interpretazione e della Produzione Culturale. Al suo interno sono presenti tre indirizzi:

A. Filologia Greca e Latina - coordinatore: Gianfranco Agosti
Questo indirizzo mira a approfondire le competenze specialistiche e ad affinare il metodo di ricerca di studiosi il cui ambito d'interesse sia lo studio della cultura letteraria greca e romana, dai primi incunaboli documentari in miceneo sino alle opere degli autori di tarda età imperiale, con attenzione anche ai rapporti con il mondo ebraico e alla traduzione dell'Antico Testamento. La durata prevista del corso è 3 anni.

B. Storia Antica - coordinatore: Pietro Vannicelli
Gli obiettivi di questo indirizzo sono quelli di una formazione interdisciplinare tra storia, epigrafia ed informazione sui dati archeologici attinenti al mondo antico e sul suo sviluppo, nella prospettiva di una ricerca filologicamente fondata e storicamente articolata. La durata prevista del corso è 3 anni.

C. Filologie del Vicino e Medio Oriente - coordinatore: Alberto Camplani
Il corso è finalizzato alla formazione nell’ambito degli studi filologici, linguistici ed epigrafici delle lingue in cui si è espressa la tradizione vicino- e medio-orientale dalla fine del IV millennio a.C. fino al Medio Evo in Mesopotamia, Anatolia, Iran, Egitto e aree circonvicine (costa siro-palestinese, Asia Centrale), sia nel campo della letteratura in senso lato, che in quello economico-amministrativo. La durata prevista del corso è 3 anni.


Date discussioni finali:

  • 9 febbraio, ore 10, curr. filologico, aula "Luigi Enrico Rossi"
  • 14 febbraio, ore 11, curr. orientale, aula D di Egittologia
  • 24 febbraio, ore 15, curr. storico, aula "Luigi Enrico Rossi".