Dottorato di Ricerca in filologia e storia del mondo antico

Dottorato di Ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico

Direttore: Roberto Nicolai Mastrofrancesco

Il Dottorato di Ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico fa parte della Scuola Dottorale di Scienze dell'Interpretazione e della Produzione Culturale. Al suo interno sono presenti tre indirizzi:

A. Filologia Greca e Latina - coordinatore: Gianfranco Agosti
Questo indirizzo mira a approfondire le competenze specialistiche e ad affinare il metodo di ricerca di studiosi il cui ambito d'interesse sia lo studio della cultura letteraria greca e romana, dai primi incunaboli documentari in miceneo sino alle opere degli autori di tarda età imperiale, con attenzione anche ai rapporti con il mondo ebraico e alla traduzione dell'Antico Testamento. La durata prevista del corso è 3 anni.

B. Storia Antica - coordinatore: Pietro Vannicelli
Gli obiettivi di questo indirizzo sono quelli di una formazione interdisciplinare tra storia, epigrafia ed informazione sui dati archeologici attinenti al mondo antico e sul suo sviluppo, nella prospettiva di una ricerca filologicamente fondata e storicamente articolata. La durata prevista del corso è 3 anni.

C. Filologie del Vicino e Medio Oriente - coordinatore: Alberto Camplani
Il corso è finalizzato alla formazione nell’ambito degli studi filologici, linguistici ed epigrafici delle lingue in cui si è espressa la tradizione vicino- e medio-orientale dalla fine del IV millennio a.C. fino al Medio Evo in Mesopotamia, Anatolia, Iran, Egitto e aree circonvicine (costa siro-palestinese, Asia Centrale), sia nel campo della letteratura in senso lato, che in quello economico-amministrativo. La durata prevista del corso è 3 anni.


Date discussioni finali:

  • 9 febbraio, ore 10, curr. filologico, aula "Luigi Enrico Rossi"
  • 14 febbraio, ore 11, curr. orientale, aula D di Egittologia
  • 24 febbraio, ore 15, curr. storico, aula "Luigi Enrico Rossi".